Blog navigation

Categorie

Giochi in plastica: macchine cavalcabili e tricicli per piccoli piloti

88 Vista 0 Piaciuto

I giochi in plastica cavalcabili? Un’ottima scelta per la crescita dei propri bambini. Questa tipologia di giochi permette uno svago che dura a lungo, fuori e dentro casa. I giochi in plastica sono importanti per aiutare il bambino a sviluppare al meglio le sue abilità motorie, perché consentono di migliorare sia l’equilibrio che la coordinazione.

Sono consigliati come giochi propedeutici ai primi passi: il bambino acquista un maggiore controllo sul proprio corpo e ottiene maggiore fiducia nelle proprie capacità perché ha la possibilità di muoversi in autonomia e sperimentare il senso della misura e del pericolo.

Giochi cavalcabili: fondamentali per lo sviluppo motorio e cognitivo del bambino

Play Casoria, azienda specializzata nella vendita di giochi in plastica per bambini, ha selezionato i migliori giochi cavalcabili realizzati con materiali sicuri e adatti alla crescita. Sono giochi testati e certificati, realizzati con materiali robusti, resistenti e privi di sostanze potenzialmente pericolose per la salute dei bambini e completamente sicuri.

Esistono diversi modelli di giochi cavalcabili, da scegliere in base ai gusti del proprio bambino. I mezzi di trasporto come moto, auto, escavatori, trattori e simili sono sicuramente tra i più gettonati. Trenini colorati e multifunzione, moto rifinite nei minimi dettagli per dare ai bambini la sensazione di salire in sella a piccoli bolidi, auto dai colori accesi, con specchietti, sedili sui quali accomodarsi e sportelli da aprire per scendere e salire.

Insomma i giochi cavalcabili sono davvero indispensabili per crescere divertendosi fin dalla prima infanzia. All’interno del catalogo di Play Casoria è possibile trovare modelli di giochi cavalcabili per bambini molto piccoli e per bimbi più grandicelli. A spinta o con pedali, permettono ai piccoli esploratori di muoversi per gli spazi ampi della casa, ma sono consigliatissimi per le zone esterne, come cortili e giardini.

Perché scegliere un gioco in plastica?

Primavera ed estate sono i periodi dell’anno migliori per permettere ai propri bambini di godere di un po’ di tempo all’aperto, avendo la possibilità di muoversi nelle aree messe in sicurezza in tutta autonomia, sotto lo sguardo vigile e attento dei genitori. Imparare a camminare grazie ai giochi cavalcabili? È proprio l’obiettivo di questi giochi in plastica, adatti per bambini a partire dai 12, dai 18 e dai 24 mesi, a seconda della tipologia selezionata.

Rispetto ai giochi in legno, i giochi in plastica sono da preferire perché i primi possono macchiarsi e risulta piuttosto difficile tenerli sempre puliti. I giochi cavalcabili in plastica, invece, riescono ad essere puliti in modo impeccabile anche solo utilizzando un panno umido.

Prima di acquistare un gioco cavalcabile, è bene controllare se il prodotto selezionato è utilizzabile all’interno o se è dotato di ruote innovative che ne permettono il movimento anche nei giardini o sui marciapiedi. In ogni caso, non è consigliabile utilizzarli su strade sconnesse o poco lisce.

Triciclo per bambini: come scegliere il prodotto più adatto ai più piccoli

Nella prima fase di sviluppo dei bambini, divertimento e apprendimento procedono di pari passo. I giochi come il triciclo svolgono un ruolo fondamentale nei primi anni di vita. Questi giochi si coniugano bene con tutti i benefici che si possono ottenere, durante l’infanzia, con le attività all’aria aperta.

Il triciclo si posiziona, a tutti gli effetti, in cima alla classifica dei giochi in plastica più amati da genitori e figli. In commercio esiste un’enorme varietà di tricicli per bambini, disponibili in diverse dimensioni, design, materiali di fabbricazione ed eventuali accessori.

Un gioco che scatena la fantasia dei più piccoli e costituisce un’occasione di assoluto divertimento. Sono molteplici i benefici sullo sviluppo di ogni bambino, derivanti dall’uso di giochi in plastica, come macchine cavalcabili e tricicli:

  •          Rafforzamento del sistema cardiovascolare, respiratorio e muscolare
  •          Sviluppo della capacità d’ orientamento nello spazio
  •          Potenziamento dell’attenzione
  •          Aumento dell’autonomia e della sicurezza
  •          Liberazione di energia e miglioramento della qualità del sonno
  •          Sviluppo della capacità psicomotoria e dell’equilibrio
  •          Formazione di vincoli sociali più forti

Come scegliere il triciclo più adatto ai propri bambini? Non esiste un’età fissa e più giusta per il primo approccio tra un bambino e il suo triciclo. L’unica cosa da dover prendere in considerazione, prima dell’utilizzo di questo gioco, è che il bimbo arrivi bene ai pedali e al manubrio.

Nel caso non dovesse riuscire a muoversi agilmente e in autonomia, infatti, il bambino comincerebbe a provare frustrazione e non divertimento. Inoltre, correrebbe il rischio di cadere e spaventarsi. In base a queste indicazioni generali, non è consigliabile usare un triciclo prima dei dieci mesi d’età.

Dopo aver scelto, all’interno del variegato catalogo di Play Casoria il gioco in plastica più adatto ai nostri figli, è bene seguire qualche indicazione per il corretto utilizzo:

Spieghiamo bene ai più piccoli come usare i giochi cavalcabili e il triciclo prima di farli salire sopra: in questo modo non avranno paura e si sentiranno al sicuro;

Accompagniamo sempre i bambini nelle passeggiate, cominciando con un sostegno fisico e poi allontanandoci gradualmente, a mano a mano che il bambino acquista sicurezza;

Utilizziamo i giochi in plastica in luoghi come parchi o giardini, nei quali il bambino si sente a proprio agio e può girare in autonomia per qualche metro, osservando il paesaggio circostante;

Quando il bambino cade, non bisogna assolutamente spaventarlo, ma esortarlo a risalire subito sul suo triciclo o sulla macchina cavalcabile.

Divertimento e sviluppo sicuro con le macchine cavalcabili e i tricicli Play Casoria: e tu, quale modello preferisci?

Pubblicato in: Articoli
".(7104*8249)."