Blog navigation

Categorie

Ti faccio ... la festa ! Come organizzare un compleanno per bambini

40 Vista 0 Piaciuto

Organizzare nei minimi dettagli un compleanno per bambini può essere un’impresa davvero ardua. Un evento che faccia divertire tutti i presenti, e che lasci soddisfatto il festeggiato, il protagonista di ogni singola attenzione. Dalla scelta del tema ai giochi, passando per torta e regali, tutto ha il suo giusto spazio. Ecco allora la mini guida di Play Casoria per gestire e organizzare al meglio un compleanno per bambini!

Il cartone animato preferito, il mondo degli animali, un colore vivace, e tanti altri spunti. Si può scegliere il tema per un compleanno per bambini tra infinite possibilità. E una volta stabilito, si procederà a consegnare gli inviti ai piccoli ospiti che riempiranno lo spazio adibito al compleanno di gioia e sorrisi.

Ma vediamo ora, passo dopo passo, tutte le fasi dell’organizzazione di una riuscitissima festa di compleanno!

1. La durata di un compleanno per bambini

La durata ideale per la festa di compleanno dei bambini è di tre ore. Sull’invito che verrà consegnato agli amici del festeggiato, è importante indicare a che ora termina la festa, in modo che i genitori che non vogliono rimanere per l’intera durata, possano organizzarsi ed essere puntuali nel venire a prendere i propri bimbi.

2. I bambini al centro dell’evento

La festa è per i bambini. Questo non bisogna dimenticarlo mai. Tutto quello che concerne l’evento non può prescindere dai piccoli protagonisti. È indispensabile organizzare una festa a misura di bambino, dove divertimento e gioco si accompagnino alla sicurezza. I genitori proveranno ad esaudire i desideri del festeggiato o della festeggiata in questa giornata speciale.

3. La struttura, il locale e le attrezzature

Compleanno a casa o in un locale specializzato? Quando si ha a disposizione uno spazio adeguato nella propria abitazione si può pensare di allestire un compleanno in casa. Se si possiede un giardino e il periodo dell’anno lo permette, allora diventa facile organizzare un compleanno all’aperto. Diversamente, quando lo spazio scarseggia e non si ha abbastanza tempo o voglia per preparare e gestire un evento per bambini, è bene rivolgersi a strutture che offrono questo servizio, come ludoteche e sale per compleanni.

4. Gestione della festa di compleanno

Nel caso in cui si sia deciso di affidare l’organizzazione della festa ad una ludoteca o ad un’agenzia di animazione, saranno loro a suddividere la durata della festa in diversi tempi, da quello per il gioco a quello per la torta.

I genitori che decidono di organizzare il compleanno dei bimbi in autonomia penseranno alla suddivisione dello spazio in diverse aree, corrispondenti ai diversi momenti della festa. Nell’ora d’inizio evidenziata sul biglietto d’invito dovrà essere tutto pronto e allestito. I genitori del festeggiato saranno pronti ad accogliere gli altri genitori con i rispettivi bambini, ad intrattenere gli ospiti adulti mentre i bambini giocano con gli animatori, o nell’eventualità a fare essi stessi da animatori e guide attraverso i diversi giochi precedentemente preparati.

L'area giochi

Per ogni compleanno che si rispetti c’è bisogno di un’adeguata area giochi. E cosa salta subito alla mente quando pensiamo ai bambini e compleanni? Giochi gonfiabili, il sogno di tutti i bambini. Play Casoria è un’azienda leader nel settore dei gonfiabili di ogni tipo, dai colorati castelli gonfiabili ai morbidi playground, passando per percorsi e scivoli. Un vero paradiso per bambini, tra cui scegliere le strutture più adatte per attrezzare una degna area giochi dove festeggiato e invitati potranno divertirsi sotto l’attento sguardo degli adulti supervisori.

Attività sociali e di interazione

Il rischio più grande che si corre quando si organizza una festa di compleanno per bambini è che questi ultimi si annoino. Come evitare che succeda? Organizzando numerose attività per fare interagire i bimbi tra di loro. I balli di gruppo sotto la guida di un animatore o di un genitore risultano particolarmente apprezzati: ci sarà da scegliere un brano di baby dance e via, tutti in pista!

Particolarmente amato anche il truccabimbi, realizzabile con l’aiuto di animatrici pronte a trasformare i bimbi con colorati trucchi e a ricreare sui loro volti forme di animali o divertenti maschere. Si potranno poi formare delle squadre con tutti i bambini presenti e far sfidare i gruppi in classici senza tempo, come il gioco della bandierina.

Lo scarta regali

Dopo tanto divertimento è arrivato il momento più atteso dal festeggiato: quello di scartare i regali. Si dovrà predisporre uno spazio apposito con un tavolo sul quale gli invitati lasceranno il proprio dono. Verso la fine dei festeggiamenti, l’invitato raccoglierà in cerchio tutti i presenti e comincerà a scartare i regali, uno ad uno, dandosi il tempo per gioire di ogni pensiero ricevuto.

La torta

Sistemati i regali, tocca alla torta. Su un tavolo abbellito per l’occasione si presenterà il dolce protagonista di ogni compleanno. Anche la torta riprenderà il tema che ha caratterizzato l’intero evento, quello preferito dal bambino o dalla bambina al centro dell’attenzione. Spente le candeline ci si riunirà tutti intorno al festeggiato per una foto ricordo.

Il regalino agli ospiti

Prima di affidare i bambini nuovamente ai propri genitori per il ritorno a casa c’è tempo per consegnare ad ognuno un piccolo regalino, un oggettino simbolico come ringraziamento per aver partecipato all’evento. Un sacchetto di confettini è un dolce ricordo da lasciare ai propri piccoli ospiti dopo una giornata di felicità e divertimento.

 

Pubblicato in: Articoli