Blog navigation

Categorie

Giochi in legno: il materiale più utilizzato per i parchi gioco

31 Vista 0 Piaciuto

I giochi in legno sanno farsi amare proprio da tutti. I genitori sono rassicurati dall’utilizzo di questo materiale ecologico e sicuro. I bambini sono affascinati dalla ricchezza di dettagli e dalla sensazione che dona al tatto e alla vista questo versatile materiale.

Cresce, dunque, da ogni parte il consenso verso i giochi in legno come prima scelta per allestire parco giochi e aree gioco esterne, ma anche come dono per i più piccoli. Giochi e giocattoli in legno sono i più adatti per i bambini, disponibili in diverse tipologie, numerosi formati: piccoli giochini da tavolo e grandi strutture da posizionare all’aperto.

Il legno: materiale duttile e versatile

Perché scegliere dei giochi in legno?

Principalmente per le caratteristiche del legno, un materiale che si presta ad essere utilizzato in diversi ambiti. Il legno è:

  •          solido, piacevole al tatto, si presta bene ad assumere la forma desiderata;
  •          sinonimo di artigianalità: la lavorazione del legno è un processo antico che rimanda alla sapienza artigianale e restituisce un prodotto unico ed originale;
  •          durevole, robusto, resistente, che combatte bene il passare del tempo;
  •          sicuro, non contiene sostanze tossiche che possono rivelarsi pericolose per la salute di chi utilizza giochi e giocattoli;
  •          ecologico, riciclabile, sostenibile;
  •          caldo, profumato, vivo.

I giocattoli in legno durano molto di più rispetto ai comuni giochi in plastica: questa caratteristica li rende particolarmente adatti ad essere i protagonisti dell’arredo urbano e dell’allestimento di parchi gioco e aree gioco. Perfetti per resistere alle intemperie, i giochi in legno rappresentano una garanzia di qualità e di fascino senza tempo.

La manutenzione delle strutture in legno

Per durare nel tempo, garantire ottime performance e, soprattutto, per garantire la sicurezza dei bambini che li utilizzano, i giochi in legno hanno bisogno di una manutenzione periodica. Play Casoria, azienda leader nel settore dell’allestimento di parchi gioco e aree gioco, seleziona e installa i migliori giochi in legno, occupandosi della manutenzione periodica delle strutture.

Come si svolge la manutenzione delle strutture in legno?

• controllo delle superfici di contatto legno-legno e di quelle tra legno e altri materiali;

• pulizia delle sedi di appoggio e di tutti quei punti della struttura in cui tendono ad accumularsi detriti;

• controllo dell’integrità e dell’efficienza degli elementi di protezione dei giochi in legno;

• controllo dello stato di ossidazione degli elementi metallici e valutazione dell’eventuale sostituzione;

• controllo della tenuta e del serraggio degli elementi di raccordo e chiusura, come i bulloni;

• controllo dello stato del trattamento impregnante protettivo

• misurazione dell’umidità relativa del legno in vari punti significativi

• misurazione dell’ampiezza delle fessure del legno (lunghezza e profondità)

• controllo di presenza di muffa o infiltrazioni.

Giochi in legno sostenibili: una scelta a basso impatto ambientale

Play Casoria propone un vasto assortimento di giochi in legno certificati, che stimolano la fantasia dei bambini e il rispetto della natura.

I giochi in legno rispondono perfettamente alla crescente esigenza di sostenibilità che arriva da ogni parte del pianeta: spesso i giochi in legno sono realizzati con legno riciclato, al quale viene donata la possibilità di una nuova funzionalità.

Giochi e giocattoli in legno rappresentano l’alternativa più valida all’inquinante plastica e si inseriscono in modo decisamente naturale negli ambienti esterni, come parchi, giardini privati e pubblici.

In quali luoghi è meglio utilizzare i giochi in legno

Le strutture e i giochi in legno possono essere inseriti in qualsiasi ambiente esterno ma sono particolarmente indicati per alcune aree specifiche.

Stabilimenti balneari: i lidi e le zone gioco attrezzate sulle spiagge si prestano ad accogliere giochi e strutture in legno, perfettamente integrati nel contesto e costruiti nel materiale più adatto per essere esposto al sole diretto. Il legno non si surriscalda come la plastica e garantisce una tenuta migliore nelle zone sabbiose;

Zone vincolate: stiamo parlando di quelle aree che vantano un enorme valore paesaggistico e che necessitano dunque di un arredo adeguato. In questo caso i giochi in legno sono ideali perché non intaccano la bellezza del paesaggio e non compromettono la natura del luogo;

Ville comunali: i giochi in legno sono scelti principalmente per allestire la zona verde per eccellenza di ogni città, la villa comunale, dove i bambini possono passeggiare in compagnia dei genitori e fermarsi a giocare in tutta sicurezza.

Giochi in legno per parchi gioco: quali sono?

Su Play Casoria c’è solo l’imbarazzo della scelta per selezionare i migliori giochi in legno. Percorsi inclusivi, castelli, altalene, scivoli, ma anche casette e cucine per bambini, tutti certificati e garantiti.

I castelli in legno si configurano come dei veri e propri percorsi di gioco, fatti di torrette, scalette e scivoli. Le casette per bambini in legno possono essere posizionate in qualsiasi giardino, mentre le cucine per bambini in legno rappresentano il modo più sicuro per imparare giocando.

I giochi in legno stimolano la fantasia, resistono al tempo e all’uso, sono sicuri, sostenibili e simboleggiano un importante e affascinante ritorno al passato, al gioco come momento di crescita e condivisione.

Pubblicato in: Articoli